Avap

Linea G

Trattoria Valpellice

Il Forum salviamo il paesaggio: “Il Turck: la grande occasione”

 follone turck 2_IQuella che un tempo era la fabbrica dei pizzi e merletti, Turck, oggi monumento al degrado potrebbe diventare una risorsa per Pinerolo. Questo sarà il tema del serata che si svolgerà venerdì 19 nel salone di cavalieri.

Considerando la variazione del Piano Regolatore come momento irrinunciabile di riflessione, e consapevoli del ruolo strategico che l’area compresa tra il Rio Moirano e il Lemina riveste per il rilancio della città, le associazioni cittadine – riunite nel Forum Salviamo il Paesaggio di Pinerolo – si fanno promotrici della serata che  ruoterà attorno al fabbricato già conosciuto come “Follone”, ma non si parlerà solo delle sue caratteristiche storico-architettoniche: sarà invece un’occasione per prefigurare possibili soluzioni progettuali per l’area, attraverso l’illustrazione di casi virtuosi – nazionali e internazionali – in cui il recupero del patrimonio industriale è stato il volano per la riqualificazione di intere porzioni di città. Soluzioni che, siamo convinti, devono essere incardinate sulle istanze storico-culturali e divenire motore per un rilancio economico del territorio, che abbia la sostenibilità come prospettiva irrinunciabile.

Sul fronte storico, interverranno la professoressa Patrizia Chierici e il sig. Marco Calliero.

La sostenibilità sarà invece declinata attraverso tre distinte lenti, corrispondenti ad altrettanti interventi: quella del restauro con il prof. Emanuele Romeo, della progettazione con il prof. Agostino Magnaghi e dell’economia con l’arch. Luca Consiglio.

Una serata pensata per illustrare le potenzialità dell’area e dei suoi fabbricati, e stimolare il dibattito su un comparto di città indubbiamente cruciale per la Pinerolo di domani.

Chiudi
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better

Versione mobile