Web Tv & Comunicazione

Vetrine del Pinerolese

Ecco il programma dettagliato degli eventi che accompagneranno il Giro d’Italia

Presentazione della tappa in sala di rappresentanza, da sx: Elvio Chiatellino, Luca Salvai, Francesca Costarelli

Presentazione della tappa in sala di rappresentanza, da sx: Elvio Chiatellino, Luca Salvai, Francesca Costarelli

La città si colora di rosa aspettando il Giro

In attesa del 23 e 24 maggio – date in cui il Giro 2019 sarà a Pinerolo – ecco il ricco calendario di eventi per accogliere la Corsa Rosa.

Il Giro D’Italia continua a essere legato a Pinerolo e al suo territorio. Per la settima volta nella storia del Giro, nel 2019 la città torna a essere tappa della “Corsa Rosa”: il 23 maggio, la Cuneo-Pinerolo celebrerà a distanza di 70 anni la leggendaria figura di Fausto Coppi nel suo centenario dalla nascita mentre il giorno successivo, venerdì 24 maggio, da Pinerolo il Giro ripartirà per Ceresole Reale.

Un evento che la Città si prepara ad accogliere con calore, portando sulle strade e per le vie del centro – e non solo – un calendario ricchissimo di eventi messo in piedi dall’Amministrazione in collaborazione con la Cooperativa Sociale il Quadrifoglio e oltre 20 realtà del territorio tra associazioni sportive, scuole di ogni ordine e grado, singoli appassionati e molto altro. Il Giro ha scaldato i cuori di soggetti e organizzazioni molto diverse: se è vero che

saranno due i giorni in cui la passione per la Corsa Rosa travolgerà la città, allo stesso tempo il calendario mette in scena le potenzialità di un territorio attraverso un percorso di avvicinamento che – al di là del singolo grande evento – mira a far comprendere i valori che ruotano attorno al ciclismo e alla mobilità sostenibile.

Luca Salvai, sindaco

Luca Salvai, sindaco

Come afferma il Sindaco di Pinerolo Luca Salvai “Ciò che vogliamo mettere in maggiore evidenza è che un’intera città, con le sue associazioni e con i suoi gruppi, si è messa al lavoro attorno al Giro, cogliendo l’occasione per valorizzare al meglio ciò che fa durante tutto l’anno”. Mostre, storie di ciclismo, corse amatoriali e agonistiche, attività con le scuole, presentazioni di libri, passeggiate, biciclettate per bimbi ma anche per i “centauri della Graziella” e una pedalata storica in sella a bici antecedenti il 1950. “I valori che ruotano attorno al ciclismo, la tenacia dei corridori ma anche l’importanza della figura dei gregari e la centralità del fare squadra… queste sono solo alcune delle parole chiave attorno alle quali abbiamo costruito il calendario degli eventi” racconta Francesca Costarelli, Assessora allo Sport e Manifestazioni della Città di Pinerolo. Parole chiave condivise anche da Elvio Chiatellino, presidente della Cooperativa il Quadrifoglio e patron pinerolese della tappa del Giro. “Tenacia e coraggio, uniti alla fatica, sono i valori di cui si è vestito Fausto Coppi nel compiere la sua più grande impresa alla Cuneo Pinerolo del 1949 e che mi hanno portato a fare del ciclismo la mia più grande passione. Sono felice e onorato di essere riuscito a far arrivare a Pinerolo ben quattro volte il Giro d’Italia e una il Tour de France. Mi auguro che, una volta ripartita la Carovana, sul nostro territorio rimanga un poco dei valori che ho citato e dell’energia che vivremo il 23 e 24 maggio, come aiuto a uscire dallo stallo sociale ed economico che il pinerolese vive”. Il percorso di avvicinamento al Giro con il suo variegato calendario di eventi è la testimonianza che il territorio sa mettersi in moto. E che insieme si vince.

La suggestiva salita nel centro storico di Pinerolo

La suggestiva salita nel centro storico di Pinerolo

Il Programma

Si partirà il 12 aprile con la presentazione del libro “Fausto Coppi il primo dei più grandi”, presentato dall’autore Beppe Conti in dialogo con Elvio Chiatellino. Dopo la pausa delle festività pasquali e il lungo ponte di fine aprile, le iniziative entreranno nel vivo a partire dal sabato 4 maggio, con “Moviambiente – Pedalata Biciscuola”, pedalata non competitiva del corso di cicloescursionismo in mtb. Domenica 5 maggio, sarà la volta della passeggiata “Moviambiente in Rosa” che chiuderà il primo week end sportivo di maggio. Per riprendere fiato, il 7 maggio è la volta di una comoda tappa sulla poltrona del Cinema Italia, con la proiezione del film “Wonderful Losers”, pellicola dove, finalmente, a essere protagonisti sono i gregari, veri e propri guerrieri delle due ruote che ribadiscono quanto il ciclismo sia uno sport dove fare squadra è fondamentale per vincere. Venerdì 10 maggio, è la volta della presentazione del libro “1961. L’anno in cui vinse il fantasma di Coppi”. Sabato 11 maggio si aprirà la mostra “L’Arte della Bicicletta” esposizione della collezione di bici d’epoca del collezionista vigonese Walter Chiattone con una bicicletta appartenuta a Fausto Coppi,mentre domenica 12 maggiograndi e bambini sono invitati a partecipare alla corsa per le vie di Pinerolo “Bimbinbici – Aspettando il Giro”.

Giovedì 16 maggio, in collaborazione con il Rifugio Re Carlo Alberto della Diaconia Valdese, si parlerà di “Ciclismo fra sport e benessere” racconto di come il ciclismo abbia aiutato una famiglia belga a uscire dall’isolamento in seguito a una diagnosi di demenza. Sempre il 16 maggio si aprirà la mostra “Buon Viaggio Campionissimo!” il racconto di una storia umana e sportiva diventata leggenda: un percorso storico e tematico attraverso le eroiche corse di Fausto Coppi.

Venerdì 17 maggio sarà invece la volta de “La 10.000 degli Acaja”: fitwalking, nordic walking, walking dog, corsa e camminata aperta a tutti con al termine “pasta party” e musica in piazza Vittorio Veneto. Sabato 18 maggio sarà invece la volta della scoppiettante “Pinerolo Bike Party – Graziella Race”, curioso evento ciclistico per reinterpretare la bicicletta con fantasia. Nella stessa giornata con “Il Giro di ciocche… in volata permanente” anche i capelli saranno protagonisti, per ripercorrere, attraverso la storia delle acconciature, i momenti salienti e le emozioni dei diversi passaggi del Giro d’Italia nella Città di Pinerolo. Un sabato sera che culminerà poi nella “Notte Rosa” con negozi e concerti in giro per la città. Domenica 19 maggio, verrà inaugurato il percorso ciclistico intitolato ad Agostino Benedetto.

La settimana del Giro a Pinerolo verrà invece aperta mercoledì 22 maggio con l’arrivo in città di Paola Gianotti, ciclista detentrice di 3 Guiness World Record, che percorrerà il Giro d’Italia il giorno precedente a ogni tappa. Giovedì 23 maggio, proprio poco prima che il Giro 2019 approdi a Pinerolo, si svolgerà la Ciclostorica Cuneo-Pinerolo “Sulle strade dell’Airone Fausto Coppi” una pedalata con biciclette storiche antecedenti il 1950, cavalcate da ciclisti che rievocheranno la storica tappa Cuneo – Pinerolo del 1949.

 

Elvio Chiatellino, sponsor

Elvio Chiatellino, sponsor

Il 23 e 24 maggio saranno due giornate travolgenti con gli appuntamenti del Giro 2019: il 23 saranno due i passaggi in città con arrivo degli atleti intorno alle 17.00/17.30 in Corso Torino. Il 24, la carovana ripartirà da Piazza Terzo Alpini tra le 11.00 e le 11.30, in direzione Ceresole Reale.

Il Giro non esaurirà però il suo fascino dopo la ripartenza da Pinerolo. Lascerà infatti una “Scia Rosa” in città, con numerosi eventi che animeranno anche il post Giro nei mesi da giugno a settembre 2019:

- 10 giugno: Rievocazione storica della Tappa Cuneo – Pinerolo 1949

- 16 luglio: Suntrip 2019 – bici ad energia solare

- 8 settembre: dalle Mura al Muro

- 14 settembre: La Classica di Pinerolo – Cicloturistica per Biciclette e Ciclisti d’Epoca

- dal 16 al 22 settembre: settimana europea della mobilità sostenibile

- 22 settembre: Pinerolo in bicicletta

Tra le altre iniziative previste nel calendario, sono inoltre da segnalare

Vetrine in rosa

Dal 17 al 24 maggio, gli allievi dei corsi “Operatore ai servizi di vendita” dell’Engim Piemonte “S.L. Murialdo” di Pinerolo, in collaborazione con C.N.A. Pinerolo, allestiscono a tema “Giro d’Italia” alcune vetrine dei negozi del centro.

Il Giro a scuola

-Venerdì 10 maggio h 9.30, film di animazione “Appuntamento a Belleville”.

- Presentazione libro “Più veloce del vento” di Tommaso Percivale con Radio RBE.

- Incontro sulla storia del Giro con il giornalista sportivo Aldo Peinetti ed Elvio Chiatellino, Presidente Cooperativa Sociale Quadrifoglio.

- Spazio dedicato alle classi aderenti a Biciscuola sul percorso di arrivo e partenza.

A scuola di ciclismo!

Martedì 7 e giovedì 16 maggio, h 17.30/19.00 in Piazza Europa

Per bambine/i dai 7 ai 12 anni con Jacopo Mosca, Umberto Marengo ed Ettore Morat. Obbligatorio uso Casco. Info su facebook: “scuola di ciclismo Pinerolo”

Informazioni

Sito Visita Pinerolo: http://www.visitapinerolo.it/

Pagina dedicata al Giro: http://www.visitapinerolo.it/eventi-e-manifestazioni/giro-ditalia-2019/

Social Media:

Facebook: visitapinerolo

Instagram: Visita Pinerolo

Ufficio Stampa Città di Pinerolo

Francesca Vittori

vittori.francesca@gmail.com

Francesca Costarelli, ass. Turismo

Francesca Costarelli, ass. Turismo

IL PROGRAMMA COMPLETO

Da MERCOLEDI’ 3 APRILE FINO AL 10 GIUGNO

Mostra: PINEROLO, CITTA’ DEL CICLISMO

Periodo/Orario: Inaugurazione ore 18.00, fino al 10 giugno 2019, in orario pomeridiano.

Per le scuole al mattino su prenotazione c/o Veloce Club

Luogo: Pinerolo – Veloce Club – piazza S. Croce

Un emozionante viaggio tra i decenni: attraverso un’ampia selezione di foto e di prime pagine di giornali, in grande formato, si sottolinea il forte e rinnovato legame della Città con le due ruote, da primo passaggio del Giro nel 1909, alla vittoria di Coppi nell’edizione del 1949 dell’epica Cuneo Pinerolo, sino ai giorni nostri con la tappa del Giro del 2007, la storica due giorni del Tour de France del 2011 e nuovamente il Giro nel 2016.

A cura di Aldo Peinetti e Dario Costantino (L’Eco del Chisone)

VENERDI’ 12 APRILE

Seminario riservato ai giornalisti: “Due ruote, un racconto”

Orario: dalle ore 15,00 alle ore 19,00

Luogo: Pinerolo – c/o Seminario – via Trieste

Dall’epopea dell’uomo solo al comando alla carta stampata, dalla ribalta mediatica televisiva e del web all’intramontabile radio. Il Grande Ciclismo attraverso un excursus sulla trattazione giornalistica in tante sue forme. Un unico collante: la viva passione popolare. Partecipano all’evento: Gianni Romeo, Beppe Conti, Paolo Tomaselli, Giulia De Maio, Tarcisio Mazzeo.

A cura de L’Eco del Chisone e Ordine dei Giornalisti Piemonte

Presentazione libro: “Fausto Coppi il primo dei più grandi” Ed. Graphot

Orario: ore 20,45

Luogo: Pinerolo – Hotel Regina – piazza Barbieri n. 22

Dialoga con l’autore Beppe Conti, Elvio Chiatellino, Presidente della Cooperativa Sociale Quadrifoglio . Nel corso della serata verrà presentata la Gran Fondo Sestriere Colle delle Finestre.

A cura di Gsr Alpina e L’Eco del Chisone

SABATO 4 MAGGIO

Moviambiente in Rosa – Pedalata Biciscuola

Orario: dalle ore 14,00

Luogo: Ritrovo in piazza Ploto (Abbadia Alpina)

Pedalata non competitiva e merenda: in occasione della Festa di Abbadia 2.0 (3/4/5 maggio) sarà presente la sezione CAI di Pinerolo con il corso di ciclo escursionismo in MTB per ragazzi dai 7 ai 17 anni, aperta solo ai tesserati.

A cura del CAI Sezione di Pinerolo, Gruppo MTB, in collaborazione con GSR Alpina

DOMENICA 5 MAGGIO

Moviambiente in Rosa – Passeggiata

Orario: dalle ore 14,30

Luogo: via Valmaggi, 14 (Abbadia Alpina)

Camminata non competitiva in Abbadia Alpina di 6,5 km aperta a tutte le età, percorso collinare e pianeggiante, quasi interamente su asfalto con ristoro intermedio. All’arrivo in piazza Ploto, servizio bar, gofri, musica.

A cura di GSR Alpina

MARTEDI’ 7 MAGGIO

Proiezione “Wonderful losers”

Orario: ore 21,00

Cinema Italia – Via Montegrappa, 6 – Pinerolo

Docufilm sul Giro d’Italia: non si parla di campioni in lotta tra di loro, di maglie rosa o ciclamino, ma di gregari. Sempre alle spalle del gruppo, senza diritto a una vittoria personale: i veri guerrieri del ciclismo.

Ingresso unico Euro 5,00

A cura di Città di Pinerolo e Cinema Italia

VENERDI’ 10 MAGGIO

Presentazione libro “1961, L’anno in cui vinse il fantasma di Coppi”

Orario: ore 18,00

Luogo: Circolo Sociale Pinerolo, Via Duomo 1

Raccontare il ciclismo è l’unico modo per salvare la pelle. Lo scrittore Marco Ballestracci dialoga con Claudio Petronella e Diego Meggiolaro di radio Beckwith RBE.

SABATO 11 MAGGIO

Mostra: L’ARTE DELLA BICICLETTA

Periodo/Orario: Inaugurazione ore 18,00.

12/18/19 maggio: dalle ore 16,00 alle ore 20,00

23 maggio: dalle ore 10,00 alle ore 20,00

24 maggio: dalle ore 10,00 alle ore 13,00

25 maggio: dalle ore 16,00 alle ore 24,00 con aperitivo musicale

Luogo: Pinerolo – Ex Caffè del Teatro Sociale

In esposizione la collezione di bici d’epoca del collezionista vigonese Walter Chiattone che contiene alcuni modelli rari ed una bicicletta appartenuta a Fausto Coppi, insieme ad una mostra d’arte a tema bici a cura dell’Associazione En Plein Air all’interno del 25ennale. Sono previsti due aperitivi musicali in occasione del vernissage e del finissage.

A cura delle Associazioni AmoPinerolo ed En Plein Air

DOMENICA 12 MAGGIO

Bimbinbici: Aspettando il Giro!

Orario: dalle ore 9,00 alle ore 12,30

Luogo: Pinerolo, c/o Veloce Club, piazza Santa Croce

Biciclettata in sicurezza per le vie di Pinerolo. Premi e ristoro per tutti!

A cura del Veloce Club in collaborazione con GSR Alpina e ProLoco Pinerolo

Informazioni: www.scopripinerolo.it – www.prolocopinerolo.it

Preiscrizioni dal 6 all’11 maggio presso la sede del Veloce Club, oppure iscrizioni prima della partenza. Adulti: Euro 5,00; Bimbi (nati fino al 2009): Euro 3,00.

GIOVEDI’ 16 MAGGIO

Mostra: BUON VIAGGIO, CAMPIONISSIMO

Periodo/Orario: Inaugurazione ore 17,30

DAL 16 AL 26 MAGGIO

Orari:

Luogo: Pinerolo – Sala Caramba del Teatro Sociale, Piazza Vittorio Veneto

Il racconto di una storia umana e sportiva diventata leggenda: un percorso storico e tematico attraverso le eroiche corse di Fausto Coppi.

Nel Foyer del Teatro sociale la mostra continua con la sezione: Ciclismo Eroico

Esposizione di rare biciclette storiche, con quadri e scatti fotografici di Luciano Rizzo e Alessandro Gallo.

A cura di Città di Pinerolo, in collaborazione con il Consorzio Turistico “Terre di Fausto Coppi”

Ingresso libero

Ciclismo fra sport e benessere

Orario: h. 21,00

Luogo: Casa dell’Anziano – piazza Marconi, 8 – Pinerolo

Il racconto di come il ciclismo abbia aiutato una famiglia belga ad uscire dall’isolamento in seguito alla diagnosi di demenza. Con Gudrum Callewaert e Jan Goddaer

A cura di Città di Pinerolo e Diaconia Valdese nell’ambito del progetto “Pinerolo verso la Comunità amichevole con le demenze”

VENERDI’ 17 MAGGIO

La 10.000 degli Acaja

Orario: ore 20,00

Luogo: Partenza Piazza Vittorio Veneto

Edizione serale della manifestazione podistica non competitiva fitwalking, nordic walking, walking dog, corsa e camminata aperta a tutti. Al termine “pasta party” e musica in piazza Vittorio Veneto. Un percorso rivisto, tutto compreso nel centro storico, compreso il “Muro degli Acaja”. Ai primi 950 iscritti, una maglia rosa, simbolo del leader della corsa.

A cura del Lions Club Acaja Pinerolo, con il contributo della Cooperativa Sociale Quadrifoglio, in collaborazione con Pro Loco Pinerolo e Associazione La Maschera di Ferro

SABATO 18 MAGGIO

Pinerolo Bike Party – Graziella Race

Orario: 18,00

Luogo: Piazza San Donato

Partecipa all’evento ciclistico più curioso dell’anno: reinterpreta la bicicletta con la tua fantasia!

Ciclisti unitevi e inondiamo il centro storico di biciclette!

A cura di radio Beckwith RBE

Il Giro di ciocche… in volata permanente

Orario: 21,00

Luogo: Piazza Barbieri

Capelli a onde, chignon a banana, cotonature, frisé e pettinature artistiche accompagnate dalla lettura di racconti e articoli sportivi ci permetteranno di ripercorrere, attraverso la storia delle acconciature, i momenti salienti e le emozioni dei diversi passaggi del Giro d’Italia nella nostra Città di Pinerolo.

A cura delle allieve dei corsi di Acconciatura dell’Engim Piemonmte “S. L. Murialdo” di Pinerolo in collaborazione con il Circolo LaAV (Lettura ad Alta Voce) di Torre Pellice e il Comitato Organizzatore “La Classica” di Pinerolo e con il prezioso contributo di Giordano F.lli.

NOTTE ROSA

Orario: dalle 22.00

Luogo: Piazza Barbieri

Concerto Dance anni 70 con i Funk It

A cura di Pro Loco Pinerolo – info: www.scopripinerolo.it

DOMENICA 19 MAGGIO

Inaugurazione percorso ciclistico intitolato ad Agostino Benedetto

Orario: dalle ore 13.30

Ritrovo Prarostino – Località Colletta (parcheggio trattoria Piani)

Inaugurazione del “Percorso Agostino Benedetto” – Giro ad anello, percorso in bici di 10 km. Passeggiata di 5,5 km. Con rinfresco finale presso il Bosco Didattico. Partecipazione gratuita

A cura di SportivaMente – CAI Sez. Pinerolo – Monviso Bike

MERCOLEDì 22 MAGGIO

Il Giro di Paola

Orario: 16,00

Luogo: Piazza San Donato

Paola Gianotti, ciclista detentrice di 3 Guiness World Record, percorre il Giro d’Italia il giorno “prima”. Ogni ciclista che vorrà accompagnarsi al suo percorso negli ultimi chilometri della tappa è il benvenuto! In Piazza del Duomo si fermerà con la sua squadra tecnica per promuovere la campagna del rispetto del ciclista sulla strada.

GIOVEDì 23 MAGGIO

102° GIRO D’ITALIA- ARRIVO 12° TAPPA “Cuneo -Pinerolo”

Powered by Cooperativa Sociale Quadrifoglio e Città di Pinerolo

Ciclostorica Cuneo-Pinerolo “Sulle strade dell’Airone Fausto Coppi”

Orario: Partenza bus via Saluzzo n. 96 h. 6.00 – Partenza in bici da Cuneo – piazzale Stazione Ferroviaria h. 8.00 – Arrivo in Pinerolo previsto per le ore 13,00

Cuneo – Pinerolo

Pedalata con biciclette storiche antecedenti il 1950, cavalcate da ciclisti vestiti con abiti adeguati all’anno del mezzo cavalcato, rievocando la storica tappa Cuneo – Pinerolo

A cura di GSR Alpina di Pinerolo in collaborazione con il Comitato Organizzatore de La Classica di Pinerolo

Informazioni: www.scopripinerolo.it

VENERDì 24 MAGGIO

102° GIRO D’ITALIA- PARTENZA 13° TAPPA “Pinerolo – Ceresole Reale”

Powered by Cooperativa Sociale Quadrifoglio e Città di Pinerolo

LUNEDI’ 10 GIUGNO

Rievocazione storica della Tappa Cuneo – Pinerolo 1949

Orario: arrivo in Pinerolo previsto intorno alle ore 19,00

Luogo: arrivo in Pinerolo Viali Piazza Matteotti

Dopo 70 anni rivive l’impresa di Fausto Coppi sulle Alpi Piemontesi. Per l’occasione non ci sarà “un uomo solo al comando…” ma una quarantina di pedalatori, rigorosamente in sella a biciclette del dopoguerra e con abbigliamento coevo. Partiranno da Cuneo (alle 4 del mattino) per Pinerolo su un percorso rigorosamente fedele all’originale, come quel 10 giugno 1949 (era un venerdì), quando dopo 254 km e 5 grandi colli alpini, Fausto Coppi si presentò solitario a Pinerolo facendo segnare il tempo di 9h19’55” seguito da Gino Bartali a 11’52” e Alfredo Martini a 19’14”.

Da quel giorno la Cuneo Pinerolo viene universalmente riconosciuta e considerata “la tappa più bella di tutti i tempi”.

A cura di Nova U.V.I. Varazze con il supporto locale de Comitato Organizzatore de La Classica di Pinerolo e del Veloce Club di Pinerolo

Informazioni: www.novauvi.it – www.scopripinerolo.it

MARTEDI’ 16 LUGLIO E MERCOLEDI’ 17 LUGLIO

Suntrip 2019

Orario: dalle 16,00

Luogo: Veloce Club, P.zza Santa Croce

Percorso nelle regioni francesi di Auvergne-Rhône-Alpes, di oltre 1000 km su biciclette a pedalata assistita alimentate ad energia solare che si snoda su 8 tappe e più di 1200 km, con 30.000 metri di dislivello positivo. La 6° tappa tocca Pinerolo, sede anche di partenza della 7° frazione.

A cura Veloce Club e GSR Alpina

DOMENICA 8 SETTEMBRE

Dalle Mura al Muro

Descrizione

A cura di GSR Alpina e Aldo Peinetti de L’Eco del Chisone

SABATO 14 SETTEMBRE E DOMENICA 15 SETTEMBRE

La Classica di Pinerolo – Cicloturistica per Biciclette e Ciclisti d’Epoca

Partenza ed arrivo a Pinerolo, diversi percorsi con difficoltà crescenti

La Ciclostorica pinerolese giunge alla sesta edizione, valida da come 9^ tappa del Giro d’Italia Biciclette d’Epoca (il più importante circuito nazionale dedicato al ciclismo d’epoca) e come 5° appuntamento del Brevetto dei Campionissimi, kermesse che riunisce tutte le ciclostoriche del Piemonte.

La Classica di Pinerolo nasce per ricordare le gesta dei grandi corridori del passato che da queste parti hanno scritto pagine epiche del ciclismo eroico. Non solo il grande Fausto Coppi che ha legato per sempre il suo nome alla nostra città con l’impresa nella Cuneo – Pinerolo del Giro d’Italia 1949, ma anche corridori come Giovanni Valetti (vincitore del Giro d’Italia nel 1938 e nel 1939), Francesco Camusso (vincitore del Giro del 1931 e di numerose tappe al Tour de France), Bartolomeo e Pietro Aimo e Luigi Barral.

A cura di GSR Alpina, Pro Loco Pinerolo e Comitato Organizzatore La Classica di Pinerolo

Informazioni: www.laclassicadipinerolo.com

DAL 16 AL 22 SETTEMBRE

Settimana europea della mobilità sostenibile

DOMENICA 22 SETTEMBRE

Pinerolo in Bicicletta

A cura di Pro Loco Pinerolo. Info: www.scopripinerolo.it

 

Chiudi
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better

Versione mobile