Avap

Trattoria Valpellice

Il Comune intende uscire dall’Atl Turismo Torino

Ass.Francesca Costarelli

Ass.Francesca Costarelli

Il sindaco, Luca Salvai,  ieri (venerdì) durante la conferenza stampa degli auguri di Natale, fra i punti che ha toccato e presenti nel nostro video servizio, ha manifestato l’intenzione di lasciare l’Atl, il costo di adesione annuale è di 35 mila euro. L’intenzione è quella di aprire  vicino al Comune, e quindi più in centro, un ufficio turistico comunale che dialoghi con altre realtà del territorio. L’Atl precisa che svolge un ruolo sovracomunale e che in un anno nell’ufficio di Pinerolo sono entrate 19.670 persone.

Sulla questione interviene l’Assessora al Turismo Francesca Costarelli:

“Visto che al momento è in ridiscussione lo Statuto di Turismo Torino, vorremmo porre sul tavolo politico del territorio allargato – Torino e Città Metropolitana i cui comuni afferiscono a questo ente – la questione della sua utilità. Purtroppo, Turismo Torino pecca ancora oggi in innovazione e competitività rispetto alle agenzie turistiche private che riescono ad essere più efficaci e snelle nella gestione delle esigenze, non solo del turista ma anche del territorio da promuovere. Turismo Torino potrebbe però divenire una risorsa, ma va potenziato ed è necessario dargli maggiori strumenti di azione, come ad esempio la possibilità di vendere pacchetti turistici. Per il 2018, il Comune vuole lavorare su uno spostamento di locazione dell’ufficio di Turismo Torino portandolo in una posizione più centrale e nodale e, allo stesso tempo, lavorare con i comuni limitrofi affinché lo stesso ufficio, così rafforzato, divenga un punto di riferimento anche per tutte le valli e il territorio circostante. Si ipotizza di acquistare qui lo skipass delle stazioni sciistiche limitrofe a Pinerolo e prenotare visite guidate per musei e beni culturali del pinerolese e le sue valli. Infine, potrebbe divenire un punto di riferimento e informazione – con distribuzione delle mappe – per tutte le piste ciclabili e le ciclovie sportive e amatoriali che sono nate e stanno nascendo sul territorio”. 

Radar degli eventi

Non ci sono eventi imminenti

Chiudi
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better

Versione mobile