Avap

Linea G

Trattoria Valpellice

La Sadem licenzia l’autista che non riesce a spegnere il rogo del bus.

bus sadem incediato12-10-2015-17:57- La Sadem licenzia l’autista che non riesce a spegnere il rogo del bus. Non è la prima volta che un bus della Sadem prende fuoco. Ma senza dubbio è la prima volta che l’autista, benché si sia prodigato per domare l’incendio, viene licenziato. Tutto inizia il primo agosto della scorsa estate, quando Massimo Pisana, che fra i suoi compiti ha quello di predisporre i bus al servizio mettendoli in moto con anticipo affinché quando arriva l’autista il bus sia pronto, si trova a dover domare le fiamme che si sono sprigionate da sotto il cruscotto. Mancano una decina di minuti alle 6 lui è da solo, non perde tempo. Prende gli estintori ma tutto è inutile, la plastica del bus ormai è incendiata e allora chiama i vigili del fuoco. Ma il bus in fiamme è parcheggiato accanto ad altri due e il fuoco si propaga. Per l’azienda non si è trattato di un incidente, per altro non isolato, sono numerosi i casi dei bus della Sadem che vengono avvolti dalle fiamme, ma si è trattato di negligenza da parte del dipendente, Massimo Pisana, che avrebbe messo in moto un bus che sarebbe dovuto uscire più tardi, senza poi restare lì a presidiarlo “ Ebbene se questa è la colpa- dice Paola Bertona, della Fit Cisl- allora si sarebbe dovuto chiedere il rimborso del carburante consumato al dipendente , che fra le altre cose non ha mai ricevuto dall’azienda la formazione per far fronte ad un incendio. Lui non ne ha la qualifica. Ha comunque agito con tempestività. Impugneremo con i legali questo provvedimento illegittimo”.  Ma stando a quanto aggiunge il sindacalista della Cgil Beppe Santomauro,  il licenziamento, che al momento è nella fase della destituzione dall’incarico, in virtù di una norma del Regio decreto avrebbe altre motivazioni: “Qui l’azienda si vuole liberare di un rappresentante sindacale scomodo. L’incendio è solo un pretesto”. E sulla vicenda Federico Valetti, M5S, annuncia: “Ho già pronta un’interrogazione perché venga verificato lo stato di sicurezza dei trasporti su gomma e per sapere come  vengono utilizzate dalle società le risorse pubbliche”. Il dipendete licenziamento verrà assistito dall’avvocato Simona Marengo.

 

Chiudi
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better

Versione mobile