WEB TV & Comunicazione

Villar Perosa, sciopero alla Skf Avio

CECE5F54-4546-431E-8ECE-EE9002080C09Negli stabilimenti Skf Avio di Villar Perosa la delegazione FIOM-Cgil ha dichiarato lo sciopero di 8 ore su tutti i turni da lunedì 30 marzo sino a data da destinarsi.

La delegazione contesta alla direzione aziendale Skf la ripresa delle attività Avio a pieno regime, su attività non strettamente legate a prodotti di prima necessità, anteponendo la ricerca ossessiva degli utili ad una tutela della salute dei lavoratori e delle loro famiglie.

La stessa direzione aziendale non riesce a garantire la tutela della salute dei lavoratori in stabilimento a tal punto da chiudere gli spogliatoi, costringendo i lavoratori a recarsi a casa con gli stessi indumenti usati in azienda esponendo le famiglie dei lavoratori al rischio contagio.

Lo stesso vale per l’inadeguatezza dei Dpi  previsti dalla Skf per i dipendenti, in questo momento di massima esposizione al virus che la nostra comunità sta subendo, vedi i contagi in Skf di Airasca.

La delegazione chiede di autorizzare solo le produzioni legate a beni di prima necessità secondo il DPCM e implementare l’utilizzo capillare dei Dispositivi di protezione individuale ai lavoratori e mobilità interna per un utilizzo “sicuro” dei locali aziendali.

Condividi

TORNA SU

Release 1.29