Avap

VIDEO | Il panettiere in pensione dona tutti i suoi risparmi al Comune di Vigone

Un milione e 400 mila euro. Serviranno per costruire loculi e un monumento ai caduti.

Luigi Vignolo, classe 1932, esce poco di casa a volte le gambe lo tradiscono, ma oggi ha voluto fare un sopralluogo nel cimitero di Vigone per vedere con i suoi occhi come procedono i lavori di costruzione dei loculi e ossari che ha donato al Comune. Non ha eredi, e ha deciso di lasciare tutti i suoi beni per aiutare il Comune dove è nato e dove ha lavorato come panettiere.

La prima tranche di lavori è quasi ultimata; grazie ai 700 mila euro sono stati costruiti 160 loculi e 16 ossari. E ora ha deciso di far costruire altri 168 ossari e un monumento ai caduti delle due guerre.

Ecco il suo racconto

Chiudi
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better

Versione mobile