Avap

Linea G

Trattoria Valpellice

Torre Pellice, bimba di due anni senza vaccinazione allontanata dal nido

siringaIeri mattina una bambina di due anni e mezzo non è stata fatta entrare al nido comunale  di Torre Pellice perché i genitori non l’avevano fatta vaccinare. E’ uno dei primi casi di esclusione in applicazione delle normative che impongono la vaccinazione obbligatoria.

La famiglia era stata più volte avvertita dal Comune e il 21 marzo aveva ricevuto una raccomandata dal segretario comunale con la quale veniva informata che la piccola da mercoledì 4 aprile non sarebbe più stata accolta al nido. Così è stato ieri mattina (mercoledì) due vigili hanno atteso la madre davanti alla scuola e le hanno spiegato che la piccola non sarebbe potuta entrare. Il padre della bambina spiega che si era rivolto all’Asl per avere informazioni e che voleva far fare dalla pediatra degli esami per verificare che la piccola non fosse allergica ai vaccini. Esami non ancora eseguiti perché li avrebbe voluti effettuare in esenzione del ticket. Già nei mesi scorsi il Comune aveva informato la famiglia che  senza vaccinazione la bambina non sarebbe stata ammessa al nido. Il padre, che fa parte di un gruppo di famiglie che si oppongono alla vaccinazione obbligatoria, era convinto che avendo avviato un colloquio con Asl per conoscere nello specifico i vaccini, questo potesse sospendere il procedimento di non accoglimento al nido. Il sindaco di Torre Pellice, Marco Cogno precisa: “Non appena la bambina sarà vaccinata potrà tornare al nido”.

GUARDA L’INTERVISTA A MARCO COGNO, SINDACO DI TORRE PELLICE

Radar degli eventi

Non ci sono eventi imminenti

Chiudi
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better

Versione mobile