WEB TV & Comunicazione

Its energia Piemonte

Web Tv & Comunicazione

Tre persone arrestate dai carabinieri, fra queste un rapinatore di panetteria

carabinieri

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale i carabinieri arrestano tre persone
A Villafranca Piemonte, venerdì scorso, un rapinatore armato di pistola, e con il volto coperto da una mascherina chirurgica, è entrato nel negozio nel momento in cui non c’erano altri clienti e ha minacciato il commerciante puntadogli l’arma. Il panettiere non si è spaventato, anzi si è rifiutato di consegnargli l’incasso e il rapinatore è stato costretto a scappare a mani vuote.
Immediato l’intervento dei carabinieri della Compagnia di Pinerolo chiamati dal commerciante.
Le telecamere di videosorveglianza del comune hanno ripreso la fuga del rapinatore a bordo di una macchina. Le immagini hanno quindi permesso di identificare l’autore della tentata rapina, che è stato rintracciato dopo poco tempo sotto casa. Si tratta di un 45enne abitante in provincia di Cuneo. Ritrovata anche l’auto utilizzata per commettere la rapina. La perquisizione del mezzo ha permesso di trovare la pistola utilizzata. Si tratta di una Colt di soft air, cal. 6mm, priva di tappo rosso. L’uomo è stato arrestato per tentata rapina.

 

A Pinerolo, i militari hanno arrestato un uomo di 50 anni per lesioni aggravate. Per futili motivi, l’uomo ha aggredito in strada un 66enne con un bastone, colpendolo alla testa. La vittima è stata accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale di Pinerolo per essere medicata. A dare l’allarme sono stati alcuni passanti che hanno chiamato il 112 e l’immediato intervento dei carabinieri ha permesso di arrestare l’aggressore.

A Bobbio Pellice, è stata arrestata una donna di 24 anni per furto. La 24enne, dopo aver tentato di entrare in un appartamento, non riuscendoci per la presenza del proprietario, è scappata ma poco dopo ha rubato un portafogli da una macchina in sosta. Il proprietario si è accorto del furto e ha chiamato il 112. I carabinieri sono arrivati dopo pochi minuti bloccato la ladra e recuperato la refurtiva.

Radar degli eventi

Non ci sono eventi imminenti

Chiudi
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better

Versione mobile