Trovati morti i due alpinisti: Alberto Miserendino e Gabriele Boetti

elicottero-118Sono in atto delle ricerche da parte del Soccorso Alpino in alta val Chisone  di due alpinisti che sabato sera avevano bivaccato in alta quota nei pressi del lago Laus per poi salire ieri sulla Cristalliera. Gli ultimi contatti infatti risalgono a sabato sera. Le ricerche sono concentrare sulla Cristalliera e nei pressi del Centro di soggiorno di Pracatinat è stato allestito un campo base.

Aggiornamento delle 10,06

Trovati morti i due alpinisti, si tratterebbe di due giovani italiani. Sono stati localizzati dai tecnici del Soccorso alpino che sono a bordo dell’elicottero del 118. In atto il recupero delle salme finite in un canalone.

Aggiornamento delle 11,32

Riportate a valle le salme due alpinisti, si tratta di Alberto Miserendino, 22 anni di Giaveno e e Gabriele Boetti 29 anni di Torino. Due alpinisti esperti caduti dalla vetta in un canalone che scende dalla punta Cristalliera dal versante della val Susa.

Condividi

TORNA SU

Release 1.28