Web Tv & Comunicazione

Vetrine del Pinerolese

Pinerolo, la trattativa sindacale nella piscina comunale termina con una lite e l’intervento dei carabinieri

OLYMPUS DIGITAL CAMERAMovimentata trattativa sindacale oggi pomeriggio nella piscina comunale di Pinerolo dove il sindacalista della Cisl Fisascat, Massimiliano Santucci, ha chiamato i carabinieri per denunciare che era stato malmenato. Tutto nasce dal licenziamento di tre dei sei dipendenti, le lettere, firmate dal presidente della Uisp di Pinerolo, Valter Cavalieri d’Oro. Un provvedimento deciso per far fronte alle difficoltà di bilancio che la Uisp ha dovuto affrontare dopo aver rilevato la piscina con i conti profondamente in rosso. Dice Santucci: “Non mi è mai capitato di vivere una brutta esperienza come questa e quando ho fatto osservare al presidente della Uisp, ex sindacalista, che non era corretto licenziare i dipendenti, lui ha reagito malamente, giustificandosi che era stato costretto dalle circostanze”.

Entrambi si sono poi recati in ospedale per il referto, documento che potrebbe essere utile in caso di un’eventuale querela.

 

Sulla vicenda il sindacato ha già chiesto un incontro all’assessora allo sport Francesca Costarelli.

 

 

Chiudi
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better

Versione mobile