WEB TV & Comunicazione

Passati al setaccio i conti dello Sporting di Pinerolo sanzionato dal Comune per un ritardo nei pagamenti

stadio ghiaccio

 

Una commissione consiliare ha esaminato mercoledì 8 giugno il prospetto dei conti  dello dello stadio del ghiaccio elaborati dal Comune diPinerolo. Una realtà che conta 450 tesserati. E’ stato il sindaco, Luca Salvai, ad entrare nel dettaglio e a rispondere alle numerose domande arrivate dai consiglieri d’opposizione: Fioravanti Mongiello ( Lega) , e Dario Mongiello ( Pinerolo trasparente) che si è avvalso della consulenza di Giuseppe Dezzani.

I numeri hanno raccontato l’evolversi di una attività sportiva, gestita dallo Sporting club Pinerolo,  che si è dovuta anche confrontare con  la pandemia e con l’aumento delle tariffe dell’energia elettrica.

Poi in relazione alla gestione della struttura la minoranza ha voluto ricordare  tre  vecchie vicende che hanno visto lo Sporting  finire al centro di una bufera politica e mediatica: una piantagione di marijuana negli scantinati, un alloggio realizzato abusivamente all’interno della struttura e l’affitto, in periodo di chiusura del palacurling, per ricoverare numerose auto di un concessionario.

Il sindaco, pur ammettendo che la società è indietro con il pagamento di alcune mensilità, ha precisato che però ora sta saldando i debiti pregressi e che il contributo che il Comune eroga di fatto in questi anni è rimasto invariato, si aggira sui 184 mila euro. E ha aggiunto : « Con lo sporting a causa della pressione mediatica e politica siamo stati più fiscali che con altre realtà sportive e abbiamo anche chiesto loro una penale di 500 euro».

Uno spunto di riflessione è arrivato dal consigliere Luca Barbero (Pd) che ha posto l’accento su come l’attuale convenzione sia improntata a dare alla società l’onere dell’organizzazione degli eventi e la gestione sotto gli aspetti sportivi e organizzativi, mentre le spese di manutenzione sono carico del Comune, alla società rimane da pagare una parte dei consumi d’energia.

E intanto lo Sporting guarda alle iniziative estive, spiega la presidente Laura Muzzarelli: «Terremo aperto l’impianto anche a luglio, poi decideremo se prolungare anche ad agosto. Lo stadio sarà principalmente a disposizione delle attività sportive dal lunedì al venerdì, qui si farà pattinaggio artistico singolo e a coppie e pattinaggio sincronizzato oltre agli allenamenti delle squadre di hockey. Poi al sabato e alla domenica dalle 16 alla 19 sarà aperto al pubblico. E inoltre stiamo definendo il cartellone di 4 eventi con il dj dalle 21 all’una per pattinare a suon di musica».

Radar degli eventi

Non ci sono eventi imminenti

Chiudi
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better

Versione mobile