Avap

Chiale - le offerte

Trattoria Valpellice

Nuovi locali per il servizio di oculistica

ospedale_agnelliNell’ottica di migliorare il servizio fornito alla cittadinanza del pinerolese oggi, mercoledì’ 30  agosto, viene  ricollocato il Servizio di Oculistica, che dal quinto piano dell’edificio D (ove era temporaneamente ospitato) viene  trasferito al primo piano dell’edificio E, in nuovi locali, opportunamente ammodernati.

I nuovi locali del servizio di Oculistica prevedono la presenza di un ambulatorio per i servizi diagnostici di fluorangiografia e OCT, un’area riservata alle apparecchiature laser per i trattamenti delle patologie retiniche, un locale destinato ai campi visivi computerizzati ed ai trattamenti di diagnosi e cura delle patologie di competenza ortottica, altri due locali utilizzati appunto per le visite oculistiche ambulatoriali.

L’apertura dei nuovi ambulatori, risultato di un restyling strutturale, porta a compimento il processo organizzativo iniziato a partire dal mese di giugno con l’ implementazione dell’attività ambulatoriale realizzata attraverso l’apertura di nuovi servizi oculistici.

In particolare, già a partire dal mese di giugno, l’Ospedale di Pinerolo aveva visto l’attivazione di un Servizio di prime visite oculistiche: proseguendo l’attività anche nei mesi di luglio ed agosto, nonostante la diminuzione di organico dovuta al periodo estivo, è stato possibile garantire ben 429 prime visite, con un costante graduale incremento previsto per i prossimi mesi (solo per il mese di settembre sono già in programma 225 prime visite).

L’implemento dell’attività ambulatoriale non ha poi impedito di proseguire anche con l’attività di sala operatoria, con la quale si continuano a garantire oltre 80 interventi mensili tra cataratte, interventi palpebrali e chirurgia del glaucoma.

Verrà inoltre potenziata l’attività operatoria anche attraverso l’acquisto di un nuovo microscopio (la cui consegna è prevista nel mese di ottobre) che, con i due facoemulsificatori, permetteranno non solo di implementare l’attività chirurgica, ma di estendere l’offerta anche ad interventi attualmente non realizzabili quali la vitrectomia (intervento sul segmento posteriore dell’occhio). Questo non potrà poi che avere un impatto positivo nella riduzione dei tempi operatori e di attesa, migliorandone la qualità e la sicurezza per il nostri cittadini.

Il trasferimento di oggi rappresenta un ulteriore tassello al grande lavoro di rinnovo messo in atto presso l’Ospedale di Pinerolo”, sottolinea il Dott. Flavio Boraso, Direttore Generale dell’ASL TO3. “I nuovi locali dell’Oculistica renderanno gli ambulatori più accoglienti e funzionali al fine di ottimizzare le prestazioni fornite dal Servizio di oculistica al cittadino. Ma non solo: l’investimento tecnologico che abbiamo voluto garantire nelle nostre sedi aziendali vedrà i suoi frutti anche in ambito oculistico ove il nuovo microscopio, di ultima generazione, potrà apportare consistenti benefici clinici e di qualità al comparto operatorio ed ai nostri pazienti”.

30 / 8 / 2017

 

Radar degli eventi

Non ci sono eventi imminenti

Chiudi
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better

Versione mobile