Avap

Minaccia di uccidere la moglie a coltellate. Arrestato dai Carabineri

arresti_carabinieri_IIeri sera verso le 20:30 i Carabinieri del Radiomobile di Pinerolo hanno arrestato un uomo di  42 anni originario del Sudan, regolare sul territorio nazionale, per atti persecutori nei confronti della moglie, di 44 anni originaria del Marocco e residente a Pinerolo con le sue due figlie di 9 e 3 anni. Tra i due coniugi è iniziata la separazione per volontà della donna da gennaio del 2018 a causa dei ripetuti maltrattamenti subiti dall’uomo, per i quali ad aprile 2018 è stato sottoposto alla misura cautelare dall’allontanamento della casa familiare a seguito di un intervento  effettuato dai Carabinieri presso l’abitazione. Ieri sera l’uomo si era recato sotto l’abitazione della donna e ha cominciato a chiamarla telefonicamente in modo insistente minacciando di ucciderla con decine di pugnalate se non fossero tornati insieme. La donna ha chiamato immediatamente il 112 consentendo ai Carabinieri di intervenire tempestivamente e individuare l’uomo sotto casa intento a continuare a chiamare la donna. L’uomo è stato arrestato e condotto al carcere Lorusso e Cutugno di Torino.

Condividi

TORNA SU

Release 1.28