Avap

CFIQ

Trattoria Valpellice

Maltempo: la Coldiretti denuncia danni per il mais

Essiccatoi-mais-cereali-975x450Mais distrutto, alberi abbattuti e aziende allagate. E’ questo il primo bilancio della Coldiretti sui danni provocati dalla violenta tempesta di pioggia e vento che ha investito la provincia di Torino fra Villanova Canavese,  Feletto e Rivarolo dove è purtroppo morto un uomo di 51 anni, rimasto intrappolato in un sottopasso allagato.

Il mais in fioritura è stato completamente raso al suolo, come se un rullo avesse spianato il terreno – spiega la Coldiretti – mentre diverse aziende agricole sono state invase dall’acqua che non è riuscita a filtrare nel terreno reso quasi impermeabile da una spessa crosta secca creata da due settimane di caldo afoso e senza pioggia.

La bufera che ha investito il Torinese – rileva la Coldiretti – è solo l’ultimo di una serie di ondate di maltempo che dai vigneti al frumento, fa salire a oltre mezzo miliardo il conto dei danni provocati all’agricoltura nelle campagne dall’inizio dell’anno da nord a sud dell’Italia. L’andamento anomalo di quest’anno conferma purtroppo i cambiamenti climatici in atto che si manifestano – conclude la Coldiretti – con la più elevata frequenza di eventi estremi con sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi ed intense e il rapido passaggio dal sole al maltempo.

Radar degli eventi

Non ci sono eventi imminenti

Chiudi
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better

Versione mobile