WEB TV & Comunicazione

Drink Shop

Chiale

Luserna: gli ambulatori dei medici di famiglia non sono sufficienti per i vaccini antinfluenzali e il Comune mette a disposizione la sua saletta d’arte.

luserna Comune web rid.Da lunedì prossimo, 26 ottobre, data nella quale partirà la campagna dei vaccini antinfluenzali, cinque medici di famiglia, a turno, faranno i vaccini nel Comune di Luserna, nella saletta d’arte. I pazienti over 65, per cui la vaccinazione è obbligatoria, potranno quindi, previa prenotazione fissata con il medico di base, recarsi in Comune. I medici che hanno lanciato l’iniziativa sono: Brun, Genesi, Grangetto, Mourglia e Pons. “Visto l’alto numero di persone che dovranno fare la vaccinazione – spiega il sindaco Duilio Canale – i singoli ambulatori medici non sarebbero stati sufficienti. Questa soluzione è comoda in centro al paese e potrà essere utilizzata anche da chi arriva da Lusernetta e da Rorà”.

I locali verranno disinfettati e le persone entreranno ogni 10 minuti. Aggiunge l’assessore Enrico Delmirani: “Questo è il primo progetto che nel Pinerolese vede lavorare insieme amministrazione e medici. E senza dubbio questa collaborazione potrà portare a ottimi risultati. Noi continueremo a collaborare con i medici di famiglia”.

 La possibilità di aprire nell’ospedale di Torre Pellice un pronto soccorso di valle per i codici meno gravi  per il momento è solo una ipotesi da ponderare.

 

 

Radar degli eventi

Non ci sono eventi imminenti

Chiudi
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better

Versione mobile