Avap

Reita

San Lorenzo

Le Voci Bianche del Teatro Regio in concerto a Pinerolo

coro voci bianche Teatro Regio Torino e ConservatorioIl primo dei concerti dell’edizione 2018 dei “Venerdì del Corelli porta a Pinerolo la formazione delle Voci Bianche del Teatro Regio, diretta da Claudio Fenoglio. Un repertorio vasto ed eclettico dove si trovano riuniti Bizet (Avec la garde montante da Carmen), Mozart (Zum Ziele führt da Il Flauto Magico),  Shostakovich   (Topali, topali da Il canto delle foreste op. 81) Rachmaninov (Nochka da Sei Cori op. 15), ma anche brani tratti dal melodramma italiano con i più conosciuti Puccini (Là, sui monti dell’est da Turandot) e Verdi (Va’ pensiero da Nabucco). Infine, il coro porterà sul palco anche le atmosfere Jazz e spiritual di Bob Chilcott con A Little Jazz Mass concludendo con due brani della tradizione corale contemporanea inglese di J. Rutter The Peace of God e The Lord Bless You and Keep You.

Un progetto, quello del Coro delle Voci Bianche del Teatro Regio che viene descritto così da Claudio Fenoglio: “Per la maggior parte dei ragazzi il Coro rappresenta l’unica vera esperienza musicale importante della vita; la maggior parte di loro non diventeranno musicisti ma conserveranno un’educazione unica che, ne sono convinto, almeno in parte condizionerà, migliorandola, la capacità di mettersi in relazione con se stessi e gli altri.

Per comprendere meglio questo concetto è sufficiente pensare a una cosa fra le più semplici: quando tutto il gruppo vocale canta un unisono si avverte una perfezione del suono che è unica, pulita, omogenea, un po’ impersonale se vogliamo, in una parola sola direi… bianca! Quante volte avviene nella nostra società questo tipo di concordanza di intenti all’interno di un gruppo così numeroso di persone?”

Il Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino è nato alla fine del 1997 dalla collaborazione delle due istituzioni torinesi. Dalla sua fondazione al giugno 2008 è stato diretto dal maestro Claudio Marino Moretti, cui è succeduto l’attuale direttore, il maestro Claudio Fenoglio.

Il concerto, con il proprio repertorio variegato, testimonia la volontà di APERTURA della rassegna “I venerdì del Corelli” non solo a nuovi generi ma anche a nuovi pubblici che non s’intendono di musica: una volontà di uscire dall’autoreferenzialità della “cultura con la C Maiuscola” per rivolgersi non solo al pubblico specializzato ma anche a coloro che desiderano avvicinarsi per la prima volta all’ascolto della musica di qualità.

L’appuntamento è per venerdì 16 febbraio 2018 ore 21.00, nella sala I. Tajo in via S. Giuseppe a Pinerolo.

Il concerto è gratuito

 

Radar degli eventi

Non ci sono eventi imminenti

Chiudi
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better

Versione mobile