Avap

Chiale - le offerte

Trattoria Valpellice

Il progetto di rilancio di Acea Centro Sviluppo e innovazione porta a risultati concreti

 

acea_relatoriI risultati del lavoro di gruppo sono importanti e tangibili.

L’Assemblea del Consorzio CPE che raggruppa oggi oltre 130 realtà socie tra centri formazione, enti locali, aziende piccole, medie e grandi del territorio, multinazionali, associazioni imprenditoriali, fondazioni, riunitasi martedì scorso, ha suggellato con un grande applauso la relazione del Presidente Francesco Carcioffo sui risultati dell’anno trascorso.

 

I RISULTATI DELL’ANNO TRASCORSO

·       Oltre 100 NUOVI SOCI ADERENTI (ben oltre il doppio dei soci iniziali) grazie alla volontà di unirsi alla squadra creata dal CONSORZIO CPE, di alcune aziende del Tavolo della Meccanica, di numerose Aziende della ValSusa e cintura torinese, attraverso l’Associazione DAIIMPRESA e di enti, fondazioni, associazioni del territorio.

·       UN RISPARMIO medio di 1 milione di euro sull’energia elettrica per le aziende che fruiscono della consulenza energetica Acea Pinerolese Energia nell’acquisto di grandi quantitativi di energia elettrica: specialisti del mondo energia analizzano ogni giorno le variabili geopolitiche, meteorologiche, delle materie prime per prevedere e giocare d’anticipo rispetto alle evoluzioni del mercato.

·       Significativi progetti territoriali di RILANCIO DELL’ECONOMIA E PROGETTAZIONE TERRITORIALE come per esempio nella Val Pellice con il Comune di Torre Pellice per fare rinascere l’attrattiva sportiva, turistica legata all’Hockey e il relativo indotto economico e ricadute di immagine.

·       PROGETTI A SOSTEGNO DELL’OCCUPAZIONE e del lavoro in tutte le sue sfaccettature come quelli sviluppati nel Team Risorse Umane del Consorzio CPE: un significativo progetto è quello sui DISTACCHI DI LAVORATORI tra le aziende grazie al supporto di ricerca della Associazione ADAPT fondata dal Giulavorista MARCO BIAGI

·       FORMAZIONE SULLE NUOVE NORMATIVE PRIVACY in collaborazione con l’Unione Industriale di Torino

·       Una PIATTAFORMA DI WELFARE sviluppata ad hoc per gli associati

·       SINERGIE SUL FRONTE ACQUISTI grazie al lavoro del team dedicato, formato dai migliori buyer delle aziende

·       Una DECINA DI AZIENDE che hanno deciso di investire nel pinerolese o di ampliarsi, fruendo della proposta di 2 anni di energia e gas a prezzo di costo e allaccio metano gratis, e inoltre confortanti segnali di ripresa con imprese che tornano ad assumere.

 

PROSPETTIVE FUTURE

 

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE SPECIALISTICA ACEA

Il Presidente del Consorzio CPE ha anticipato ai soci la decisione di costituire nella seconda metà del 2018,  una vera e propria SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE specialistica, integrativa rispetto a quelle già esistenti che vede la collaborazione, sotto l’egida ACEA, di tutti gli enti di formazione tecnica del territorio e le stesse aziende del CPE per formare figure professionali esattamente finalizzate a quanto ricercato sul territorio e rispondere così a specializzazioni professionali per l’uso e la manutenzione di macchinari e sistemi che oggi le imprese pinerolesi non riescono a trovare.

Una scuola per dare sbocchi lavorativi concreti ai giovani e personale all’avanguardia nei vari settori industriali.

BORSE DI STUDIO

A breve partiranno progetti di ricerca sulle imprese storiche del Pinerolese per censire queste realtà, capire le cause dell’interruzione di alcune attività, analizzare quelle che possono crescere, evolvere o rinascere, e fare un assessment della produzione energetica delle varie realtà esistenti e loro assorbimento in ottica di costituzione di una comunità energetica dove si possa creare interscambio e vendita fra privati. Questi progetti saranno sviluppati attraverso una borsa di studio erogata dalla Fondazione Poet e coordinata dall’Associazione Adapt.

COMUNITA’ ENERGETICA DEL PINEROLESE

Grazie al pionieristico lavoro svolto dal TEAM TECNOLOGICO del Consorzio CPE con la fattiva collaborazione del Professor Angelo Tartaglia e del Politecnico di Torino, socio CPE attraverso il Dipartimento Energia, si stanno ponendo le basi in termini di progettazione delle strutture necessarie alla creazione di una comunità energetica dove ci sia interscambio di energia elettrica fra abitazione A e Abitazione B o Impresa A e Impresa B dove il primo vende e il secondo acquista, ottenendo così elevati risparmi per tutti i fruitori.

Radar degli eventi

Non ci sono eventi imminenti

Chiudi
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better

Versione mobile