WEB TV & Comunicazione

VIDEO | Il sindaco dice: “Il Comune di Frossasco rischia il default dopo il ricorso del Gse”

IMG_0520

 

 

 

Federico Comba, sindaco di Frossasco questa sera, martedì 31 maggio, ha annunciato in Consiglio comunale  che il Comune rischia il il default dopo che il Gse (gestore servizi energetici) ha vinto al Tar del Lazio una causa che vedeva il Comune coinvolto per aver percepito per 10 anni contributi, poi in  gran parte girati alla società che nel 2012 aveva realizzato un importante impianto fotovoltaico.

Tutto è legato ad un vizio relativo all’acquisizione dei terreni dove sorgono i pannelli. All’inizio era sufficiente che il Comune ne avesse l’utilizzo ma successivamente la norma era cambiata stabilendo che i terreni dovevano essere di proprietà, passaggio questo che era stato perfezionato dall’allora amministrazione in corso d’opera ma prima della stipula del contratto. Dice il sindaco :” Rischiamo di dover restituire da due milioni e mezzo a cinque milioni, questo significa blocco delle assunzioni e degli investimenti, ma faremo ricorso al Consiglio di Stato”.

Radar degli eventi

Non ci sono eventi imminenti

Chiudi
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better

Versione mobile