Avap

Linea G

Chiale - le offerte

Gusto in quota: nuovi appuntamenti oggi e domani

DSC06700 Gusto e cultura. E’ questo il fil rouge degli appuntamenti “golosi” che hanno preso il via ieri a Sestriere e che proseguiranno fino al 5 gennaio, in occasione delle festività natalizie, presso l’Ufficio del Turismo a Casa Olimpia (Via Pinerolo, 19) dalle 18 alle 19.30. Scarica il programma completo.

Gusto in Quota, giunto alla quinta edizione, è organizzato dal Comune di Sestriere con l’Unione Montana dei Comuni Olimpici, il Consorzio Turistico Via Lattea, Turismo Torino e Provincia e il supporto dell’Accademia Italiana di Cucina, il Consorzio CFIQ di Pinerolo, Coldiretti Torino, la Strada Reale de Vini Torinesi, il Museo Civico Etnografico del Pinerolese e la Pro Loco Sestriere.

L’edizione prevede 7 incontri arricchiti da presentazioni di autori e libri che introdurranno le presenze di prodotti e produttori del Piemonte e delle Valli di Susa e del Pinerolese.

Ancora una volta – sottolinea Valter Marin, Sindaco di Sestriere – abbiamo voluto creare un palinsesto ricco di appuntamenti per far conoscere al grande pubblico, dopo una giornata passata sulla neve, i migliori prodotti agroalimentari del nostro territorio attraverso delle degustazioni e delle presentazioni di libri. Crediamo che anche questo sia una forma di attenzione e di ospitalità verso i turisti-ospiti che giungeranno al Colle e che potranno così conoscere a fondo le nostre tradizioni e ritrovarle nei nostri ristoranti e nei locali della ristorazione di Sestriere”.

Tra gli appuntamenti, da evidenziare quelli con i Produttori della Coldiretti Torino, con Campagna Amica e la presenza dell’Accademia Italiana della Cucina e del Consorzio CFIQ di Pinerolo che presenteranno il 29 dicembre il Riso piemontese con le sue tradizioni e il 5 gennaio la ricetta della Bagna Caoda con tutte le sue varianti e aggiunte.

Un’importante appuntamento sarà anche quello di mercoledì 3 gennaio con l’intervento dell’ASLTO3 per “Le carni rosse nella dieta quotidiana” in collaborazione con il Direttore generale e i medici, così come i Macellai e Produttori delle Associazioni Pinerolesi che sempre garantiscono carne di qualità di razza piemontese. E non solo.

Ancora una volta saranno presenti importanti autori: ieri Valter Bruno con “Sestriere com’era”, oggi Gian Luca Gasca con “54 giorni nel cuore delle Alpi”, Davide Rosso con “Una storia al contrario” e Luisella Ceretta con “1922 – 1969 Donne, cucina e 50 anni di vita italiana”.

 

Chiudi
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better

Versione mobile