Avap

CFIQ

Trattoria Valpellice

VIDEO | A Perosa Argentina, dove in tanti hanno voluto contribuire alle spese dei funerali di Alina e Tatiana, oggi è lutto cittadino

funerali perosa web

 

Preghiere e silenzi. Commozione e palloncini bianchi e rosa che si innalzano in un cielo azzurro. È lutto cittadino oggi, 23 settembre, a Perosa Argentina, dove nella chiesa di San Genesio, con il rito ortodosso, si sono celebrati i funerali di Alina Olaru, giovane mamma romena di 31 anni e della sua bambina Tatiana di 6 anni.

Le due bare sono una accanto all’altra e una accanto all’altra sono state messe nella terra del cimitero di Perosa Argentina. Questa è l’ultima pagina di una storia di disagio, che sabato ha avuto un epilogo tragico quando Alina, da tempo in cura per combattere la depressione, ha deciso che non ci sarebbe stato più un futuro né per lei né per la sua bambina. Omicidio e suicidio. La  giovane donna era arrivata dalla Romania a maggio nella piccola frazione di Meano, per stare insieme alla madre e provare a rifarsi una vita. Certo, perché il suo compagno l’aveva abbandonata quando aveva scoperto che era incinta e non aveva riconosciuto la bambina, che da solo una settimana si stava integrando: frequentava la prima elementare. Oggi accanto a quella bara bianca anche il mazzo di fiori delle sue maestre.

 

Radar degli eventi

Non ci sono eventi imminenti

Chiudi
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better

Versione mobile