Avap

Reita

San Lorenzo

Antonio Spinelli saluta e ringrazia dal suo profilo Facebook

assessore_antonio_spinelliSul suo profilo Facebook, Antonio Spinelli, ex assessore all’Ambiente di Pinerolo, saluta i pinerolesi.

Di seguito pubblichiamo integralmente il suo post.

Ciao a tutti,

ho invitato amici di lunga data e persone conosciute da poco per raccontare la mia breve esperienza in un mondo che non conoscevo. Volevo raccontare, con la semplicità con cui si racconta ad un bambino, che cosa ho visto. Cose che mai avevo avuto l’occasione di vedere dal di dentro. Ma cose che vedono in tanti. Da molto più tempo di me. Un mondo di cui non conoscevo in parte le regole, e pertanto, involontariamente talvolta le ho violate. Piano, piano, ho capito che quelle regole che io non capivo, per altri erano la quotidianità. E, giorno dopo giorno, persone che inizialmente vedevo con sospetto, diventavano eroi. Quelle regole imposte, che per me erano strane ed incomprensibili, per loro erano un fardello pesante, da portare avanti ogni giorno, per il bene di tutti. Allora, mi sono fermato a riflettere.
Dire che una cosa non è fatta bene, è semplice. Ma, o la so fare meglio, oppure, meglio tacere. A me piace trovare soluzioni a cose complicate. E questa cosa è complicatissima. Allora, ritengo doveroso, per il rispetto che devo a TUTTE le persone, tacere. Se un giorno troverò la soluzione, verro a raccontarvela.

Oggi, ritengo doveroso fare quello che normalmente faccio quando esco da una stanza: salutare e ringraziare.
Voglio ringraziare TUTTI i dipendenti del Comune di Pinerolo, in particolare uno che mi conosce da quando portavo i pantaloncini corti. Lui era il più bravo di tutti noi a giocare a calcio. Pur di vincere la classifica dei cannonieri del torneo parrocchiale della Tabona, giocò con un braccio ingessato. Segnò due gol e vinse la classifica.
Consiglieri, assessori, e soprattutto il mio Sindaco.
Lo ringrazio perchè mi ha scelto per farmi vivere una meravigliosa esperienza. Ma lo ringrazio soprattutto perchè mi ha concesso di realizzare il mio sogno. Ieri sera, quando mi ha detto:”Ant, vai pure. Io il mio sogno lo sto realizzando. Tu hai diritto a realizzare il tuo. Noi saremo felici per te e ti accompagneremo da lontano.”

Infine, voglio ringraziare tutti i PINEROLESI. A loro vorrei dire:”Amate la vostra città come la ama il vostro Sindaco, i vostri assessori, i consiglieri e i dipendenti tutti. L’amore si coglie dai piccoli gesti. Raccogliere un pezzo di carta, mettere un vaso di fiori ad un balcone, non parcheggiate nei posti riservati ai disabili o sulle piste ciclabili, spalate la neve dai marciapiedi. Aiutate le persone che lo stanno facendo. Avremo una bellissima città che grazie ad un piccolo contributo da parte di tutti noi, ritornerà ad essere una bellezza di cui essere fieri. Grazie, grazie di cuore.
Poteva essere un lunedì perfetto. Uno di quelli che inizia così:

”Ciao Luca… cosa ha fatto il Toro?”. E, invece…. arrivano N’Koulou e Belotti… e mi rovinano la battuta di inizio giornata :-) :-)  :-)

Chiudi
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better

Versione mobile