Avap

Al vie le prime attività di formazione presso il Centro Diurno di Via Lequio a Pinerolo

A quasi tre mesi dalla sua apertura, il “Centro Diurno” di via Lequio 36 continua a essere un luogo di accoglienza e inclusione: procede con successo la distribuzione dei pranzi e delle colazioni – attraverso il progetto “il Buon Mattino” del Rotary – e sono state attivate anche le prime attività formative dirette ai fruitori del centro, nello specifico un corso d’Italiano per stranieri condotto da due volontarie.

mensa-poveriNumerose le persone che ogni giorno trovano al centro un ristoro, non solo per il corpo ma anche per lo spirito. E numerose anche le collaborazioni con enti, esercizi pubblici e negozi. Un ringraziamento va quindi a Studio Medico Aurora, Bar Master, Bar Savoia, Mont Blanc, Bar del Centro, Panetteria Angiolini, Bar Da Joe, Macelleria Pinerolo Carni.

Per quanto riguarda il progetto di redistribuzione del cibo, i pasti destinati al pranzo vengono recuperati dalle case di riposo Attilio Fer (casa dell’anziano Madonna della Misericordia), Jacopo Bernardi e dall’ASL mentre i cibi che avanzano vengono inviati al Centro di Accoglienza Notturna (C.A.N.).

Fondamentale infine l’apporto dei volontari che prestano servizio nel centro.

Vale quindi la pena continuare a ricordare che il Centro è aperto a tutti coloro che vogliano dare una mano o donare alimenti e alla continua ricerca di volontari

Grande la soddisfazione dell’Assessora alle Politiche Sociali, Sanitarie e del Lavoro Lara Pezzano, che ringrazia tutti i soggetti che hanno contribuito: “A fine anno ci sarà un momento ufficiale di ringraziamento, dedicato a tutti coloro che – nell’ottica di lotta allo spreco alimentare – ci consentono di distribuire quasi 50 pasti al giorno”.

 

Condividi

TORNA SU

Release 1.28